Tekna Chem, ricerca, formazione e assistenza alla base del successo

Tempo di lettura: 3 minuti

Tekna Chem, ricerca, formazione e assistenza alla base del successo

L’azienda di Renate, leader internazionale nella produzione di additivi per cemento e calcestruzzo, investe costantemente nello studio dei prodotti e ha fondato l’Istituto Italiano per il Calcestruzzo, realtà unica nel nostro paese.

Tekna Chem è un importante fornitore italiano di additivi chimici ad alte prestazioni per la produzione di cemento e calcestruzzo e altre applicazioni speciali. Con sede a Renate, provincia di Monza e Brianza, la società è stata fondata da Silvio Cocco e altri soci nel 1995. «Siamo un gruppo di chimici e tecnici che hanno maturato una lunga esperienza nel settore del cemento e del calcestruzzo presso importanti multinazionali», afferma Cocco.

La profonda conoscenza del cemento e delle materie prime che lo costituiscono nonché le continue richieste da parte della clientela, hanno spinto Tekna Chem verso l’ampliamento della propria gamma prodotti. In aggiunta agli additivi chimici per cemento e calcestruzzo sono stati introdotti gli spritz beton, gli stabilizzanti, agenti coesivizzanti, i protettivi e gli schiumogeni, additivi per il settore geotecnico ed additivi ad alto valore tecnologico come resine epossidiche, poliuretaniche e altre ancora.

Un elemento distintivo della gamma di prodotti è la linea Aeternum, una polvere altamente innovativa composta da nanomicrosilicati attivi che vengono utilizzati per riempire i vuoti nella pasta di cemento al fine di rendere il conglomerato più compatto, impermeabile e resistente. Il portafoglio è completato da un’ampia gamma di prodotti ausiliari per il trattamento di giunti e per applicazioni di pavimentazione e sigillatura.

«Abbiamo oltre 90 diversi additivi», precisa il fondatore. Forte del successo ottenuto con rapidità, l’azienda ha guardato oltre i confini nazionali. È nata così la sede in Algeria, per il 50% di proprietà dell’impresa brianzola e per l’altra metà algerina.

«Abbiamo aperto questo nuovo stabilimento di produzione per sviluppare i mercati del Nord e dell’Africa centrale», spiega sempre Silvio Cocco. «Spediamo oltre il 70% dei nostri additivi all’estero. I nostri principali mercati di esportazione sono Tunisia, Malta, Serbia e Costa d’Avorio. Di recente, abbiamo aperto una filiale in Turchia». Tekna Chem è costantemente impegnata a sviluppare formulazioni additive per nuove applicazioni nelle industrie del cemento e del calcestruzzo e anche in altri settori. La vocazione all’innovazione è sottolineata dall’esperienza in soluzioni per pavimentazione industriali senza giunture. Una delle consociate di Tekna Chem, Tenso Floor, è specializzata proprio nei sistemi di post-tensionamento, commercializzati con il marchio Floortek e progettati per l’industria pesante, operazioni logistiche o impianti sportivi. «Siamo stati il primo fornitore italiano a consegnare 12.000 metri quadrati di pavimenti industriali senza giunti», affermano in azienda.

«Questo risultato ci ha permesso di sviluppare nuovi mercati». Il sistema di pavimentazione senza giunture è stato sviluppato in collaborazione con l’Istituto Italiano per il Calcestruzzo, un’organizzazione no-profit fondata da Tekna Chem, dedicata alla ricerca, alla formazione e al supporto tecnico nel settore delle costruzioni in calcestruzzo. Sono 350 gli studenti che ogni anno frequentano i corsi gratuiti promossi dall’IIC per un totale di 300 ore molte delle quali svolte nei laboratori aziendali di Renate.

Non manca però anche lo studio sul campo in cementeria e nelle cave, fino alla produzione del calcestruzzo. «La formazione è essenziale. Non c’è mancanza di lavoro, ma di lavoratori», precisa Cocco. Al centro delle attività svolte dall’IIC c’è anche la ricerca che negli anni ha portato alla creazione di prodotti di eccellenza, gli stessi che hanno reso Tekna Chem leader mondiale nel settore.

In Italia, l’azienda si deve confrontare con un mercato delle costruzioni in contrazione. «È per questo che ci stiamo concentrando sul mercato della ristrutturazione e ci stiamo espandendo a livello internazionale», chiarisce Cocco.

Intanto per far crescere la propria posizione nel settore degli additivi chimici, Tekna Chem organizza numerosi seminari su argomenti d’attualità riguardanti la produzione di cemento e calcestruzzo e partecipa a numerosi eventi di settore di alto profilo in tutta Europa. Inoltre, organizza seminari di formazione regionali. Il mercato comprende lentamente l’importanza della formazione, ma a Renate sono tutti convinti che il successo passa di lì. «È nostra responsabilità qualificare le persone e consentire loro di applicare i nostri additivi nel modo giusto per ottenere il risultato desiderato», conclude Cocco. «Spesso i clienti ci contattano e ci illustrano il loro problema. In stretta collaborazione con loro, il nostro team di ricerca sviluppa quindi una soluzione su misura. È proprio questo approccio che ci distingue da molti concorrenti più grandi».

 

Vivere – Impresa & Innovazione

Condividi

Newsletter

LEGGI l'INFORMATIVA

Calendario dei prossimi eventi

Articoli popolari

Il calcestruzzo per la durabilità delle opere

Il calcestruzzo per la durabilità delle opere

«Fare innovazione innalzando costantemente la qualità dei prodotti offerti». Lo sa bene il geom. Silvio Cocco, leader dell’azienda di prodotti chimici per il calcestruzzo TEKNA CHEM, che

Un’azienda che fa la differenza

Un’azienda che fa la differenza

L’amore per il calcestruzzo, la passione e gli importanti investimenti in ricerca e sviluppo hanno permesso alla Tekna Chem di fornire ai propri clienti prodotti

Ultimi Video

LEGGI l'INFORMATIVA

LEGGI l'INFORMATIVA

Articoli correlati