Riflettere sullo stato dell’arte delle infrastrutture e delle opere pubbliche italiane, mettendo a fuoco in particolare il concetto di durabilità e sicurezza. Con uno slogan: la concretezza. Lo ha fatto l’Istituto italiano per il calcestruzzo che ha riunito a Piacenza per tre giorni i professionisti delle costruzioni, le istituzioni e le imprese. Il suo presidente, Silvio Cocco, si è aggiudicato un riconoscimento nella sezione ‘Premi speciali alla carriera: produttori e distributori di materiali e additivi’, perché, recita la motivazione, “ha dedicato la sua vita al calcestruzzo e si batte da sempre per il buon costruire, per proporre soluzioni innovative ancor prima che prodotti, per la formazione a 360 gradi sul calcestruzzo”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.